Benvenuto container!

È giunto in Benin il tanto atteso container ricco di aiuti per gli abitanti del posto.

Sarebbe dovuto giungere in concomitanza della Santa Pasqua. Ma per piccoli intoppi si è fatto attendere un poco il grande container che in questi mesi ha percorso numerosissimi chilometri per giungere nel villaggio di Peporjyakou, dove sorge la scuola “Filippo Smaldone” gestita dalle suore Salesiane dei Sacri Cuori.

Tutti hanno gioito nel vederlo arrivare mercoledì 8 aprile, mentre a Lecce, si levava la gioia dei bambini che erano tra i banchi e che attendevano con trepidazione la grande notizia.
L’arrivo del container ha segnato anche per quest’anno la chiusura della grande gara di solidarietà promossa dall’Associazione “Effatà Onlus” ed estesa al territorio provinciale con la raccolta di beni e viveri da destinare a questa area dell‘Africa. 
Ora quel container è lì, a regalare qualche sorriso in più con tutto ciò che ha portato con sé…come una grande mamma di ferro che ha aperto il suo cuore, donando la sua essenza d’amore ai piccoli che lo aspettavano con emozione e attesa!

{loadposition myposition_cont}

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.