Dalle LIM ai monitor touch screen: una scuola sempre all’avanguardia

Al via la nuova trasformazione digitale della didattica e dell’organizzazione della nostra scuola

La digitalizzazione è un processo che la nostra scuola persegue da anni con costanza e impegno. Già da tempo, infatti, la nostra didattica si avvale delle LIM, vere e proprie lavagne digitali che hanno permesso di effettuare un notevole upgrade degli strumenti a disposizione di bambini e insegnanti.

Ma la tecnologia corre veloce e le LIM tendono ormai ad essere considerate obsolete, come evidenziato anche dal Ministero dell’Istruzione che nel 2021 ha messo a disposizione delle scuole statali diversi milioni di euro, affinché si avviasse la digitalizzazione delle aule scolastiche.

La nostra scuola, invece, in quanto paritaria non ha potuto usufruire di tali fondi ministeriali, ma essendo sempre all’avanguardia in fatto di tecnologia e qualità didattica, già da settembre dell’a.s. 2021/2022 ha avviato un piano di miglioramento che sta portando pian piano alla sostituzione delle vecchie Lim con i nuovi Monitor Touch Screen che sono già arrivati in diverse classi.

Questi nuovi Monitor sono la naturale evoluzione delle LIM e hanno diverse caratteristiche innovative: lo schermo interattivo è molto più luminoso di un’immagine proiettata, per cui generalmente non c’è bisogno di oscurare la classe per usarlo. Inoltre, i costi di manutenzione risultano essere ridotti e le risoluzioni risultano davvero elevate così da rendere più nitidi i contenuti per gli utenti.

Ancora una volta, la scuola “Filippo Smaldone” di Lecce si riconferma al passo coi tempi nell’utilizzo di strumenti didattici innovativi che possano garantire una scuola innovativa e di qualità.

 

Campus estivo – Alunni Scuola Primaria

PON Jump the gap! La sfida delle competenze

Si è concluso ad aprile il Progetto PON: Jump the gap! La sfida delle competenze – Candidatura N. 1021675 – 26502 del 06/08/2019 – FSE – Contrasto al fallimento formativo precoce e di povertà educativa.
Il progetto comprendeva 4 moduli, ognuno mirato allo sviluppo di alcune importanti competenze:
Un libro per amico – Competenza alfabetica funzionale
Teatro in inglese – Competenza multilinguistica
Diciamo no alle differenze – Competenza in materia di cittadinanza
Verso l’autonomia: imparo ad apprendere – Competenza personale, sociale e capacità di imparare a imparare
I ragazzi si sono divertiti molto e non solo hanno sviluppato quelle competenze fondamentali per l’attuale percorso formativo di ogni allievo ma hanno anche recuperato quella dimensione sociale che avevano perduto durante gli ultimi due anni di didattica a distanza.

Concluso il Modulo Pon “Verso l’autonomia: imparo ad apprendere”

Si è concluso da poco il terzo modulo del progetto Pon “Jump the gap! La sfida delle competenze”.
Il modulo intitolato “VERSO L’AUTONOMIA: imparo ad apprendere” ha permesso di far conoscere agli alunni in maniera pratica e coinvolgente i diversi stili di apprendimento, portandoli a riflettere sui processi cognitivi implicati, in modo tale da affinare la loro propensione ad imparare attraverso lo sviluppo di strategie di autoregolazione cognitiva ed emotiva, di autogestione nello studio, di applicazione delle conoscenze ed esperienze pregresse ad altri contenuti e contesti di vita quotidiana.
Attraverso la sperimentazione di strategie di approccio al compito, funzionali a facilitare l’apprendimento, si è puntato al consolidamento di un metodo di studio personalizzato ed efficace, fondato sulla consapevolezza dell’organizzazione del proprio pensiero e su un uso migliore delle abilità logiche di base, nonché delle strategie e delle metodologie operative in tutte le situazioni della vita.

Scuola dell’infanzia – Vieni a trovarci

     

Ecco la nostra scuola!

Open day Gennaio 2022

Aspettando il Natale 2021

Open day Novembre 2021

Tante mani verso il Benin

Partirà  il 07 Dicembre 2021 da Roma, il 6° container diretto alla volta del Benin dove è presente una delle Missioni delle Suore Salesiane dei Sacri Cuori. La raccolta di alimenti e beni di prima necessità da inviare terminerà il 25 novembre 2021.
Nella locandina troverete tutti i dettagli dell’iniziativa e l’elenco dei punti di raccolta. Ogni donazione sarà ben accetta.